ernesto galli della loggia

Il nome della scuola: semplice lustro o scelta consapevole?

in Tracce di scuola intenzionale di
nome scuola
Sarebbe bello e utile se il nome della scuola fosse coerente con l’orientamento pedagogico e didattico della stessa. La riflessione di Sonia Coluccelli

Continua a Leggere

Il mito delle scuole giapponesi, tra pulizie e responsabilità

in Tracce di scuola intenzionale di
pulizie
La riflessione di Sonia Coluccelli sul punto 6 della lettera di Galli della Loggia che invita a guardare al modello giapponese, partendo dalle pulizie

Continua a Leggere

Riunioni e consigli, tra burocrazia e confronti necessari

in Tracce di scuola intenzionale di
riunioni
Nel quinto punto del decalogo di Galli della Loggia gli studenti vengono messi un attimo da parte ( in molti sensi) e nella sequela delle norme da introdurre, l’attenzione è tutta sugli insegnanti. Ah, queste riunioni…

Continua a Leggere

Tutti in piedi: l’illusoria idea di obbligare al rispetto

in Tracce di scuola intenzionale di
“Come funziona la maestra” Susanna Mattiangeli, Chiara Carrer, Il Castoro, 2013
Sonia Coluccelli, insegnante e formatrice,  riflette sul contenuto della lettera scritta da Galli Della Loggia al neoministro all’Istruzione Bussetti. Punto due: tutti in piedi

Continua a Leggere

A partir dalla pedana per parlar di democrazia

in Tracce di scuola intenzionale di
scuola predella pedana classe cattedra
Sonia Coluccelli, insegnante e formatrice,  riflette sul contenuto della lettera scritta da Galli Della Loggia al neoministro all’Istruzione Bussetti. Punto uno: la pedana.

Continua a Leggere

Rubriche

Giochi senza frontiere didattiche

di Giovanni Lumini

Ora di Alternativa

di Valerio Camporesi

Fra cattedra e finestra

di Sabina Minuto

Maschile singolare

di Ivan Sciapeconi

Tracce di scuola intenzionale

di Sonia Coluccelli

Sentieri tra i banchi

di Fabio Leocata

Virgolette

di Paola Zannoner

Luoghi Interculturali

di Mariangela Giusti

La Facile Felicità

di Renato Palma

Torna su