Argomenti

Letteratura

Bologna Children’s Book Fair: eventi in città (anche) per gli insegnanti

in formazione/Letteratura di
Durante la Bologna Children’s Book Fair, in programma a Bologna dall’1 al 4 aprile, la città apre le sue porte alla fiera con tutti gli operatori di settore coinvolti e la fiera apre le sue sulla città dove gli eventi a cielo aperto non si contano.  Ecco alcuni eventi  interessanti anche per educatori, formatori e insegnanti.

Continua a Leggere

Sindrome di Down: come raccontarla ai bambini?

in Letteratura di
down
Il 21 marzo ricorre il World Down Syndrome Day – WDSD (la Giornata Mondiale delle Persone con Sindrome di Down): ecco una piccola bibliografia ragionata

Continua a Leggere

Inclusione scolastica e sindrome di Down: le differenze arricchiscono

in Educazione/Letteratura di
due pirati come noi down ghigliano
Inclusione scolastica: in occasione della Giornata Mondiale sulla Sindrome di Down (il 21 marzo) alcune riflessioni e qualche suggerimento.

Continua a Leggere

Tutti hanno diritto alle parole della letteratura

in Cultura/Fra cattedra e finestra/Letteratura di
Marco Somà INFINITO letteratura
La letteratura aiuta a leggere la vita? Ad ascoltare i manutentori meccanici di Sabina Minuto, che arrivano a citare la “vuotezza” (Leopardi) parlando della loro generazione, sembrerebbe proprio di sì Continua a Leggere

Effetto farfalla: come portare la gentilezza in classe

in Educazione/Letteratura di
gentilezza collilunghi
Educare alla gentilezza si può e si deve, fin dalle prime classi della primaria: come? Con fiabe, rime, filastrocche, storie e laboratori. Ecco qualche suggerimento da portare tra i banchi 

Continua a Leggere

Il Lupo, Gabriele Clima e una seconda Meccanici: dalla rabbia alla meraviglia

in Fra cattedra e finestra/Letteratura di
lupo
Un romanzo: La stanza del Lupo. Un autore: Gabriele Clima. Un incontro: quello con gli studenti di seconda Meccanici (Ipsia, Savona), nel racconto di Sabina Minuto, insegnante di lettere
Continua a Leggere

Se le cose di Anne potessero parlare…

in Fra cattedra e finestra/Letteratura di
shoah
Alcuni elaborati della prima meccanici dell’Ipsia di Savona realizzati dopo il laboratorio di scrittura e lettura svolto in classe da Sabina Minuto, partendo da un albo illustrato e dal diario di Anne Frank

Continua a Leggere

In prima meccanici si parla di Shoah con “L’albero di Anne”

in Fra cattedra e finestra/Letteratura di
l'albero di Anne shoah
Sabina Minuto insegnante all’Ipsia di Savona, spiega, passo dopo passo, come ha usato l’albo illustrato “L’albero di Anne”per parlare di Shoah

Continua a Leggere

Scrittura autobiografica in un istituto professionale: una sfida vincente

in Fra cattedra e finestra/Letteratura di
autobiografica
Sabina Minuto racconta come ha introdotto la scrittura autobiografica in una classe prima di un professionale Continua a Leggere

La paura nelle storie per l’infanzia: brividi che aiutano a crescere

in Letteratura di
Tre in tutto labate Calì, Orecchio Acerbo 2018 paura
La paura è un’emozione funzionale, ovvero serve e insegna, è importante averne esperienza. E autori e illustratori conoscitori d’infanzie ben sanno tutto questo…

Continua a Leggere

La 3b meccanici ha letto “L’isola” ad alta voce ai bambini

in Educazione/Letteratura di
isola greder orecchio acerbo
“L’isola. Una storia di tutti i giorni” di Armin Greder letto da studenti di una 3B meccanici a quattro classi della primaria. Dice l’insegnante: quando hai tante perplessità loro ti stupiscono sempre. E danno il meglio Continua a Leggere

Come usare Stephen King per avvicinare alla lettura

in Fra cattedra e finestra/Letteratura di
king stand by me
Sabina Minuto ci racconta come ha coinvolto la sua classe di meccanici dell’Ipsia di Savona partendo dal racconto “Stand by me (il corpo)” di Stephen King .
Continua a Leggere

La mafia raccontata ai più giovani: bibliografia essenziale

in Cultura/Educazione/Letteratura di
mafia
Raccontare la mafia agli studenti? Si può, si deve. Trovare le parole giuste non è semplice ma ci vengono in aiuto alcuni autori contemporanei, che uniscono grande sensibilità, attenzione alla realtà storica e una capacità narrativa davvero straordinaria. Ecco i titoli che non dovrebbero mancare in nessuna biblioteca scolastica.

Continua a Leggere

GALLERY Tony Wolf: fate, gnomi, Pingu … e gli altri personaggi

in Arte e Musica/Cultura/Educazione/Letteratura di
  • T.-Wolf-Nurcery-p.14-15_uniti.jpg
  • Storie-del-bosco-04.jpg
  • Storie-del-bosco-03.jpg
  • Storie-del-bosco-02.jpg
  • Storie-del-bosco-01.jpg
  • Pinocchio.jpg
  • Pingu.jpg
  • Oda-Taro-Pandi.jpg
  • Nursery.jpg
  • Il-viaggio-delle-meraviglie.jpg
  • Il-viaggio-delle-meraviglie-Samarcanda.jpg
  • Il-gatto-con-gli-stivali.jpg
  • gnomi-la-partita.jpg
  • Bernardo.jpg
  • Aldin.jpg
  • BCF3893.jpg
  • BCF3888.jpg
  • BCF3878.jpg
  • BCF3673.jpg

Li riconoscete? Gnomi, folletti, giganti, fate, draghi, il Signor Porcelli, Pingu e Pandi ma anche Pinocchio, Cenerentola e I tre porcellini, caricature, disegni dei tarocchi a tavole inedite dei primi anni di carriera e tutti i personaggi che hanno accompagnato l’infanzia di intere generazioni.

Fino al 10 giugno 150 tavole originali sono visibili al pubblico alle Raccolte Frugone, all’interno dei Parchi di Nervi.

Informazioni utili:
da martedì a venerdì apertura 9-19, sabato e domenica  10-19.30;
Per prenotazioni visite guidate: tel.: 010 3726025 / 010 5574739 – 18
Email: biglietteriagam@comune.genova.it
Web: www.museidigenova.it  www.tapirulan.it

 Crediti foto: Michele Prosperi e Giunti editore

LEGGI ANCHE: Ciao! 150 tavole originali in mostra a Nervi

Rubriche

Torna su