Argomenti

Educazione - page 2

Diritto alla facilità: un master per creare relazioni migliori

in Educazione di
facilità
L’università di Firenze propone un master in “Democrazia Affettiva e dialoghi per la pace” progettato dal Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia UNIFI e l’Associazione Centro Studi per la Democrazia Affettiva. Ne parliamo con Renato Palma, medico psicoterapeuta, che ha seguito il progetto.

Continua a Leggere

Il nome della scuola: semplice lustro o scelta consapevole?

in Educazione/Tracce di scuola intenzionale di
nome scuola
Sarebbe bello e utile se il nome della scuola fosse coerente con l’orientamento pedagogico e didattico della stessa. La riflessione di Sonia Coluccelli

Continua a Leggere

Avete già incontrato la Carovana dei Pacifici?

in Educazione di
pacifici
Da un’idea di Roberto Papetti, decine di migliaia di Pacifici hanno riempito e stanno riempiendo scuole, piazze, sagrati. Non solo in Italia

Continua a Leggere

Letture di ordinanza o diritti del lettore (e del docente)?

in Educazione di
Misha Gordin
Letture obbligate e decurtamento del bonus docente se non usato per acquisto di libri. Davvero è questa la scuola che vogliamo?

Continua a Leggere

La 3b meccanici ha letto “L’isola” ad alta voce ai bambini

in Educazione/Letteratura di
isola greder orecchio acerbo
“L’isola. Una storia di tutti i giorni” di Armin Greder letto da studenti di una 3B meccanici a quattro classi della primaria. Dice l’insegnante: quando hai tante perplessità loro ti stupiscono sempre. E danno il meglio Continua a Leggere

Una scuola senza smartphone, falso virtuosismo

in Educazione/Scienza e Tecnologia di
smartphone
La riflessione di Sonia Coluccelli sul punto sette del decalogo di Galli della Loggia: cellulare a scuola sì, cellulare a scuola no? Quale processo viene agevolato dall’uso dello smartphone e quali vengono invece ostacolati?

Continua a Leggere

Il mito delle scuole giapponesi, tra pulizie e responsabilità

in Educazione di
pulizie
La riflessione di Sonia Coluccelli sul punto 6 della lettera di Galli della Loggia che invita a guardare al modello giapponese, partendo dalle pulizie

Continua a Leggere

Riunioni e consigli, tra burocrazia e confronti necessari

in Educazione di
riunioni
Nel quinto punto del decalogo di Galli della Loggia gli studenti vengono messi un attimo da parte ( in molti sensi) e nella sequela delle norme da introdurre, l’attenzione è tutta sugli insegnanti. Ah, queste riunioni…

Continua a Leggere

Autogestioni: pretesti per non studiare o momenti formativi?

in Educazione di
CHUNG Julien
Sonia Coluccelli, insegnante e formatrice,  riflette sui 10 punti della lettera scritta da Galli Della Loggia al neoministro all’Istruzione Bussetti. Punto tre: celebrazioni, occupazioni e autogestioni
Continua a Leggere

L’ABC di Daniela Lucangeli: G di Gioco

in Educazione di
Le “pillole” di Daniela Lucangeli, docente di Psicologia dello sviluppo a Padova ed esperta di psicologia dell’apprendimento. Continua a Leggere

I ragazzi odiano la scuola? A mettersi in gioco devono essere gli adulti

in Educazione di
masoni ragazzi che odiano la scuola
Marco Vinicio Masoni, psicoterapeuta e formatore , ha condiviso con Occhiovolante alcune considerazioni a tre anni dall’uscita del saggio “Ragazzi che odiano la scuola. Come negoziare con i più difficili”. Continua a Leggere

Tutti in piedi: l’illusoria idea di obbligare al rispetto

in Educazione di
“Come funziona la maestra” Susanna Mattiangeli, Chiara Carrer, Il Castoro, 2013
Sonia Coluccelli, insegnante e formatrice,  riflette sul contenuto della lettera scritta da Galli Della Loggia al neoministro all’Istruzione Bussetti. Punto due: tutti in piedi

Continua a Leggere

Per la 3B meccanici “la memoria fa testo”

in Educazione/Fra cattedra e finestra di
sabina minuto memoria
Sabina Minuto, insegnante di lettere all’IPSIA di Savona, ha creato un laboratorio di letteratura e teatro sociale in classe. Ed è stato un successo. Ecco il suo racconto.

Continua a Leggere

Rubriche

Torna su