Temi

Educazione

Una scuola senza smartphone, falso virtuosismo

in Educazione/Scienza e Tecnologia di
smartphone
La riflessione di Sonia Coluccelli sul punto sette del decalogo di Galli della Loggia: cellulare a scuola sì, cellulare a scuola no? Quale processo viene agevolato dall’uso dello smartphone e quali vengono invece ostacolati?

Continua a Leggere

Il mito delle scuole giapponesi, tra pulizie e responsabilità

in Educazione di
pulizie
La riflessione di Sonia Coluccelli sul punto 6 della lettera di Galli della Loggia che invita a guardare al modello giapponese, partendo dalle pulizie

Continua a Leggere

Riunioni e consigli, tra burocrazia e confronti necessari

in Educazione/In primo piano di
riunioni
Nel quinto punto del decalogo di Galli della Loggia gli studenti vengono messi un attimo da parte ( in molti sensi) e nella sequela delle norme da introdurre, l’attenzione è tutta sugli insegnanti. Ah, queste riunioni…

Continua a Leggere

Autogestioni: pretesti per non studiare o momenti formativi?

in Educazione di
CHUNG Julien
Sonia Coluccelli, insegnante e formatrice,  riflette sui 10 punti della lettera scritta da Galli Della Loggia al neoministro all’Istruzione Bussetti. Punto tre: celebrazioni, occupazioni e autogestioni
Continua a Leggere

L’ABC di Daniela Lucangeli: G di Gioco

in Educazione di
Le “pillole” di Daniela Lucangeli, docente di Psicologia dello sviluppo a Padova ed esperta di psicologia dell’apprendimento. Continua a Leggere

I ragazzi odiano la scuola? A mettersi in gioco devono essere gli adulti

in Educazione di
masoni ragazzi che odiano la scuola
Marco Vinicio Masoni, psicoterapeuta e formatore , ha condiviso con Occhiovolante alcune considerazioni a tre anni dall’uscita del saggio “Ragazzi che odiano la scuola. Come negoziare con i più difficili”. Continua a Leggere

Tutti in piedi: l’illusoria idea di obbligare al rispetto

in Educazione di
“Come funziona la maestra” Susanna Mattiangeli, Chiara Carrer, Il Castoro, 2013
Sonia Coluccelli, insegnante e formatrice,  riflette sul contenuto della lettera scritta da Galli Della Loggia al neoministro all’Istruzione Bussetti. Punto due: tutti in piedi

Continua a Leggere

Per la 3B meccanici “la memoria fa testo”

in Educazione di
sabina minuto memoria
Sabina Minuto, insegnante di lettere all’IPSIA di Savona, ha creato un laboratorio di letteratura e teatro sociale in classe. Ed è stato un successo. Ecco il suo racconto.

Continua a Leggere

A partir dalla pedana per parlar di democrazia

in Educazione di
scuola predella pedana classe cattedra
Sonia Coluccelli, insegnante e formatrice,  riflette sul contenuto della lettera scritta da Galli Della Loggia al neoministro all’Istruzione Bussetti. Punto uno: la pedana.

Continua a Leggere

L’ABC di Daniela Lucangeli: A di Apprendimento

in Educazione di
Dalla A di Apprendimento alla G di Gioco, dalla I di Intelligenza alla M di Memoria le “pillole” di Daniela Lucangeli, docente di Psicologia dello sviluppo a Padova ed esperta di psicologia dell’apprendimento.

Continua a Leggere

Rinnovata Pizzigoni di Milano: ricordi di una scuola speciale

in Educazione di
rinnovata pizzigoni milano
Marina Petruzio, book blogger, ci descrive la “sua” scuola primaria, la Rinnovata Pizzigoni di Milano, dove l’itinerario educativo si sviluppa attraverso tutte le discipline, intese come fonti di esperienze multiple, e si basa sull’esperienza concreta e personale del bambino. Continua a Leggere

Libri di testo: strumento di lavoro o totem inossidabile?

in Educazione/Redazione Aperta di
flickr Cala3005 libri testo
Una riflessione di Sonia Coluccelli, insegnante e formatrice, sulla funzione dei libri di testo e sui processi di apprendimento attraverso strumenti ed esperienze, nella scuola primaria, a partire dalle Indicazioni Nazionali

Continua a Leggere

Torna su