Temi

Cultura - page 2

Una grande fiera del libro per i ragazzi

in Cultura di
Bologna Children’s Book Fair è l’evento di riferimento per tutti i lavoratori del campo dell’editoria per bambini e ragazzi, ma è anche un evento a cui possono partecipare insegnanti curiosi e interessati. A Bolognafiere Dal 26 al 29 marzo

Continua a Leggere

Una risata ci educherà, intervista a Carlo Ridolfi

in Cultura/Educazione di
Una risata ci educherà
Il settimo incontro nazionale di formazione organizzato da Movimento di Cooperazione Educativo a Bari il 21 e 22 ottobre per parlare di risata e istruzione

Continua a Leggere

Parlare con i fischi, la lingua che sopravvive da due millenni in Grecia

in Cultura di

Praticamente tutti diamo per scontato la parola come principale strumento di comunicazione. Che sia poi declinata in lingue diverse rimane nella nostra mentalità il pilastro della società umana basata sul dialogo. Eppure esistono molti modi di comunicare. Gli animali ne sono una prova esemplare, certo non possiamo paragonarli alla complessità delle conversazioni umane.

Al di là delle migliaia di lingue diverse che si basano sempre sulla composizione di suoni in parole, esistono altre forme di comunicazione altrettanto importanti, forse la più famosa è la lingua dei segni, ma in Grecia persiste un tipo di linguaggio ancora più bizzarro: la lingua dei fischi.

In un’isola nel sud della Grecia, Eubea, limitata nel piccolo villaggio di Antia, resiste da 2000 anni una lingua straordinaria che assomiglia molto al fischio degli uccelli (tanto che i merli locali la imitano). Il piccolo borgo abitato da appena dieci abitanti è arrampicato sul monte Ochi, talmente piccolo che non è neppure registrato dai navigatori. Per raggiungerlo occorre prendere la strada verso Karystos, ma non sarà difficile da trovare, basterà tendere l’orecchio e ascoltare i fischi dei suoi abitanti.

La lingua si chiama Sfyria, trae origine dai pastori della zona che la usavano per comunicare da una parte all’altra della valle. Fu scoperta dagli esperti solo nel 1969, dopo che un incidente aereo aveva portato attenzione sulla zona.

Questo strano modo di comunicare è stato tramandato per generazioni ma oggi rischia di essere perduto per sempre. Da 250 persone che la utilizzavano sono rimaste solo in 37, dei quali molti sono anziani e non più in grado per un motivo o per un altro di riprodurla.

Anche impararla non è una faccenda semplice. Ci vogliono ben 7 anni di studio ed esercizio continuo. Cominciando da piccoli è molto più facile.

La lingua dei fischi di Antia non è l’unica, ce ne sono altre nel mondo, come in Turchia, in Cina, in Messico e nelle isole Canarie. Quella di Antia ha il triste primato di essere la lingua con meno parlanti in Europa.

Per questo è stata inserita nella lista delle lingue da preservare dall’Unesco e molti ricercatori stanno viaggiando verso il borgo per registrarla e conservarla prima che sia persa per sempre.

Fonte:

https://www.helloworld.it/cultura/lingua-fischi-2000-anni-borgo-grecia

Didacta, la più grande fiera per la formazione dei docenti

in Cultura/Educazione di
didacta
Da domani mercoledì 27 a venerdì 29 settembre sarà presente alla fortezza da Basso di Firenze la fiera Didacta, la prima mostra in Italia sulla scuola e l’istruzione.

Continua a Leggere

Il Racconto dell’Ancella, la serie tv dell’anno

in Cultura di
racconto dell'ancella
Il Racconto dell’Ancella (The Handmaid’s Tale) è una serie potente, imperdibile sull’importanza delle libertà civili e della lotta del femminismo 

Continua a Leggere

Paurafobia, il laboratorio per acchiappare la paura

in Cultura di
Festivaletteratura è ospitato a Mantova dal 6 al 10 settembre e offre un programma ricchissimo di ospiti: George Saunders, Arturo Pérez-Reverte, Hisham Matar, ma c’è anche spazio per i più piccoli con il laboratorio di Francesco Fagnani: Paurafobia

Continua a Leggere

Gli psicologi contro Netflix, Tredici pericoloso per i soggetti a rischio

in Cultura di
tredici seconda stagione
Numerosi psicologi chiedono la cancellazione della seconda stagione Netflix di Tredici, secondo loro provocherebbe un rischio di emulazione per le giovani generazioni

Continua a Leggere

11 film che ogni insegnante dovrebbe vedere

in 10 e lode/Cultura di
migliori film insegnante
11 film che ci hanno fatto sognare e commuovere, ambientati nella scuola o legati all’insegnamento e all’educazione da guardare o riguardare questa estate
Continua a Leggere

La morte che si innamora della vita

in 10 e lode/Cultura di
Il toccante corto sulla morte che improvvisamente si innamora della vita, un video commovente sul cerchio dell’esistenza Continua a Leggere

Indossare la cultura? Una storia digitale della moda

in Cultura/Storia di
cultura arte moda
Indossiamo la cultura è un nuovo progetto sviluppato da Google Arts&Culture per digitalizzare 3000 anni di storia della moda

Continua a Leggere

10 idee originali che tutti gli studenti vorrebbero avere a scuola

in Cultura di
Una galleria di scivoli, distributori, tecnologie, miglioramenti simpatici e bizzarri per gli edifici scolastici

Continua a Leggere

Le 3 tipologie di maturandi la notte prima degli esami

in Cultura di
notte prima degli esami
Vi ricordate la notte prima degli esami? Come l’avete passata? Avete dormito? Questa notte rimarrà impressa in moltissimi ragazzi che quest’anno devono dare la Maturità

Continua a Leggere

Serial, in cerca di risposte

in Cultura di
Una serie di podcast seguono l’indagine giornalistica di Sarah Koenig sull’omicidio di una giovane liceale negli Stati Uniti, uno spaccato di vita adolescenziale, completamente nascosta agli occhi degli adulti

Continua a Leggere

Alike, perché la scuola non può diventare una fabbrica

in Cultura/Educazione di
Il corto animato della Pixar che fa riflettere genitori, educatori e bambini sull’importanza della creatività e dell’immaginazione a scuola e nella vita

Continua a Leggere

13 ragioni per guardare Tredici

in 10 e lode/Cultura di
Uno sguardo lucido e profondo sul mondo del bullismo e delle violenze tra i ragazzi a scuola, senza veli e senza moralismi. Una serie originale Netflix da non perdere per genitori, figli e insegnanti

Continua a Leggere

Rubriche

Torna su