In primo piano

L'articolo in prima pagina di Occhiovolante

Essere o non essere tecnologici? Questo è (sempre lo stesso) dilemma

in In primo piano/Ora di Alternativa di
Amleto-FX tecnologia
Ogni insegnante, al giorno d’oggi, è chiamato a confrontarsi quotidianamente con la presenza della tecnologia, dall’uso della LIM al (possibile) utilizzo degli smartphone in classe. Che fare, dunque? Prima di tutto – forse – cercare di capire

Continua a Leggere

Riunioni e consigli, tra burocrazia e confronti necessari

in Educazione/In primo piano di
riunioni
Nel quinto punto del decalogo di Galli della Loggia gli studenti vengono messi un attimo da parte ( in molti sensi) e nella sequela delle norme da introdurre, l’attenzione è tutta sugli insegnanti. Ah, queste riunioni…

Continua a Leggere

Scuola-genitori: un rapporto difficile

in In primo piano/Ora di Alternativa di
Giordano Philip, in Mukashi Mukashi. C'era una volta in Giappone, Franco Cosimo Panini
Le riflessioni di Valerio Camporesi, insegnante, sul rapporto tra la scuola e i genitori: quale trasformazione sarebbe necessaria per sanare il conflitto?

Continua a Leggere

Gioco (fuori)! Diritto dei bambini, dovere per la comunità

in Educazione/In primo piano di
giocare fuori bambini natura
Intervista a Monica Guerra, presidente di Bambini&Natura, sull’importanza del gioco libero all’aperto, tra comuni che invitano gli automobilisti a rallentare perché i bambini giocano ancora in strada e i divieti nei condomini e a scuola.
Continua a Leggere

Parco divertimenti a impatto zero? In Veneto!

in Educazione/In primo piano/Viaggi e Ambiente di
osteria ai pioppi impatto zero
Sono oltre quaranta le attrazioni costruite pezzo per pezzo da Bruno Ferrin in 45 anni nel suo boschetto di pioppi a Nervesa della Battaglia: tutte meccaniche, sfruttano le leggi fisiche, sono omologate e davvero a impatto zero perché … non inquinano!

Continua a Leggere

La mafia raccontata ai più giovani: bibliografia essenziale

in Cultura/Educazione/In primo piano/Letteratura di
mafia
Raccontare la mafia agli studenti? Si può, si deve. Trovare le parole giuste non è semplice ma ci vengono in aiuto alcuni autori contemporanei, che uniscono grande sensibilità, attenzione alla realtà storica e una capacità narrativa davvero straordinaria. Ecco i titoli che non dovrebbero mancare in nessuna biblioteca scolastica.

Continua a Leggere

La scuola cosmica per una umanizzazione dei servizi educativi

in 10 e lode/Articoli/In primo piano di
scuola cosmica
Marta Tropeano ci guida nelle difficoltà dei rapporti coi bambini e ci fa riflettere sul bisogno di competenze empatiche e affettive nella scuola di oggi

Continua a Leggere

Torna su