osteria ai pioppi impatto zero

Parco divertimenti a impatto zero? In Veneto!

in Zigzag in rete di
Sono oltre quaranta le attrazioni costruite pezzo per pezzo da Bruno Ferrin in 45 anni nel suo boschetto di pioppi a Nervesa della Battaglia: tutte meccaniche, sfruttano le leggi fisiche, sono omologate e davvero a impatto zero perché … non inquinano!


Divertimento assicurato a impatto zero per grandi e piccoli (e senza inquinare!) all’Osteria e parco divertimenti Ai Pioppi in Via VIII Armata, 76 a Nervesa della battaglia (TV) dove il titolare, Bruno Ferrin, da più di 45 anni, si dedica alla costruzione di giostre nel boschetto di pioppi da lui acquistato. All’esterno dell’osteria di proprietà oggi si estende un parco giochi gratuito con circa 40 attrazioni, interamente costruite a mano, omologate, non a motore ed in continua espansione.
osteria ai pioppi impatto zero

Per fare il “giro della morte” in una delle giostre più imponenti del parco, ad esempio, basta entrare in una gabbia e … cominciare a pedalare per riuscirci. Qalcosa di più tranquillo? Che ne dite di una bella sfida a tre “chi arriva primo” sul lungo scivolo a 3 corsie? Ma ci sono anche le Campane, un’attrazione ispirata al meccanismo che fa suonare le campane nei campanili, e, tra le altre giostre, l’Uomo Vitruviano e la Rulliera curva da percorrere con uno slittino, le due Gabbie unite al centro con un perno, che funzionano grazie al peso del corpo e la gravità e l’alternativa ecologica al “Tagadà” chiamato Ballerina, azionato dalla forza cinetica e, ancora, il Pendolo e la Gobba una pista da percorrere con un carrello dopo averlo portato in cima alla salita,  e, una volta pronti, sganciare il freno a mano.

osteria ai pioppi impatto zero

Per conoscere Bruno, e ascoltare la sua storia, basta guardare il video Finché lassù c’è il sol (o andare a trovarlo)

Tags:

Rubriche

Fra cattedra e finestra

di Sabina Minuto

Ora di Alternativa

di Valerio Camporesi

Maschile singolare

di Ivan Sciapeconi

Tracce di scuola intenzionale

di Sonia Coluccelli

Sentieri tra i banchi

di Fabio Leocata

Virgolette

di Paola Zannoner

Luoghi Interculturali

di Mariangela Giusti

La Facile Felicità

di Renato Palma

Torna su