Africa combinata

The True Size, quanto sono grandi i paesi del mondo?

in Zigzag in rete di
The True Size è una mappa interattiva che ti permette di spostare una nazione in giro per il globo e vedere quanto è effettivamente grande

Il grande problema dei cartografi, rappresentare la terra che non è piatta su una superficie piana. L’effetto è una deformazione della dimensione, specialmente ai poli e all’Equatore.

La rappresentazione che più si avvicina è quella del mappamondo (non ancora precisissima perché la Terra non è sferica ma schiacciata ai poli) che richiede però una volta resa in piano, ha una pessima leggibilità essendo divisa in spicchi. E insomma, nessuno si vorrebbe portare dietro un mappamondo mentre viaggia.

rappresentazione spicchi

Utilizzando quella che invece tutti conosciamo, la sua figura rettangolare combacia perfettamente ai bordi, e questa proiezione è rimasta convenzionalmente utile per quasi 450 anni di vita, divenendo la mappa standard del mondo. Divenendola però ha creato una distorsione nell’idea che hanno le persone della dimensione di alcuni paesi.

Ad esempio in una mappa così schiacciata, la Groenlandia, che realmente occupa 2200 km², appare della stessa dimensione dell’Africa che invece occupa nella realtà più di 30 mila km².

Il Madagascar nei confronti dell’Italia

Con questa simpatica applicazione invece, chiamata The True Size (la vera dimensione), è possibile comparare la dimensione di qualsiasi nazione spostandola ovunque sulla mappa. In questo modo è anche possibile osservare la distorsione dovuta allo schiacciamento della mappa.

The True Size USA
Gli Stati Uniti comparati all’Africa

Il sito è stato realizzato da James Talmage e Damon Maneice, convinti che una corretta raffigurazione del mondo contribuisca a renderlo più equo. Perché normalmente sono sovrarappresentate le nazioni dell’emisfero settentrionale e nella mentalità comune, l’Africa e il Sud America vengono sminuite anche da un punto di vista dimensionale, contribuendo alla diminuzione di importanza nella percezione collettiva.

Puoi sbizzarrirti con il sito cliccando qui.

Rubriche

Fra cattedra e finestra

di Sabina Minuto

Ora di Alternativa

di Valerio Camporesi

Sentieri tra i banchi

di Fabio Leocata

Maschile singolare

di Ivan Sciapeconi

Tracce di scuola intenzionale

di Sonia Coluccelli

Virgolette

di Paola Zannoner

Luoghi Interculturali

di Mariangela Giusti

La Facile Felicità

di Renato Palma

Torna su