Paurafobia, il laboratorio per acchiappare la paura

in Zigzag in rete di
Festivaletteratura è ospitato a Mantova dal 6 al 10 settembre e offre un programma ricchissimo di ospiti: George Saunders, Arturo Pérez-Reverte, Hisham Matar, ma c’è anche spazio per i più piccoli con il laboratorio di Francesco Fagnani: Paurafobia

Festivaletteratura è uno degli appuntamenti culturali italiani più importanti del panorama culturale del bel paese, cinque giorni di incontri con autori, percorsi di lettura, spettacoli e concerti nella bellissima cornice di Mantova, perla rinascimentale riconosciuta patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco. Qui il programma completo.

festivaletteratura

Al Festival, nato nel 1997 grazie a un’iniziativa di semplici cittadini, partecipano scrittori e narratori di fama internazionale, emergenti, saggisti, ma anche artisti e scienziati così da abbracciare in senso ampio il concetto di letteratura, aperto a tutte le forme del sapere e dell’intrattenimento letterario.

L’edizione di quest’anno è dedicata alle storie di chi ha perso la propria terra, perché rifugiato, o perché i cambiamenti sono stati tali da essere totalmente spaesati. Ci saranno la scrittrice nigeriana Chimamanda Ngozi Adichie, il libico Hisham Matar, la vietnamita Kim Thuy, la figlia di esuli cambogiani Madeleine Thien, l’esule siriano Faraj Bayrakdar.

Ma il Festival giunto ormai alla XXI edizione si è anche sempre distinto per l’attenzione verso i più piccoli e gli adolescenti. Molti incontri spettacoli e laboratori sono dedicati a loro e quest’anno uno in particolare ha colto la nostra attenzione.

Venerdì 8 settembre alle ore 16:30 e sabato 9 alle 15:30 alla Casa del Mantegna non potete infatti perdervi Paurafobia: un laboratorio dedicato ai bambini tra i 7 e i 9 anni. Francesco Fagnani, curatore del libro, prendendo spunto dal libro Billi Acchiappapaura, edito da Librì progetti educativi, affronterà il tema della paura attraverso il disegno.

I bambini potranno così divertirsi cercando di disegnare l’essenza e il lato divertente delle paure e magari creare una una piccola mostra di mostri. Un modo nuovo per affrontare una problematica complessa come quella della paura nei più piccoli.

 

Segnaliamo anche:

Mercoledì 6 alle ore 21:15 a Palazzo Ducale, Michela Murgia che dialoga con Ngozi Adichie col tema “La principessa del mondo letterario”.

Giovedì 7 alle ore 16:10 nella sagrestia della Chiesa di San Barnaba, Choman Hardi si confronta con Paola Splendore e Hevi Dilara, il titolo è “Oltre il confine la pioggia non cambia”.

E infine domenica 10 settembre alle 11:30 segnaliamo al Conservatorio di Musica Lucio Campiani, Barbara Lanati, Laura Lepetit e Giulia Niccolai nell’appuntamento chiamato “La vita cubista di Gertrude Stein – letture di Anna Nogara”.

Buon Festival a tutti!

 

Rubriche

Fra cattedra e finestra

di Sabina Minuto

Ora di Alternativa

di Valerio Camporesi

Maschile singolare

di Ivan Sciapeconi

Tracce di scuola intenzionale

di Sonia Coluccelli

Sentieri tra i banchi

di Fabio Leocata

Virgolette

di Paola Zannoner

Luoghi Interculturali

di Mariangela Giusti

La Facile Felicità

di Renato Palma

Torna su