Il Barattolo della calma, ispirato al metodo Montessori

in Approcci educativi di
Calmare un bambino può essere molto complicato, ma grazie a questo semplice metodo è possibile rilassare i più piccoli e aiutarli a ritrovare l’equilibrio per risolvere i loro problemi

Maria Montessori è stata una grande educatrice, filosofa e scienziata, moltissime scuole e insegnanti si ispirano alle sue lezioni e questa tecnica fa lo stesso. Partendo dal principio che i bambini devono riuscire ad aiutarsi da soli, il barattolo permette di recuperare il proprio equilibrio emotivo e può spingere verso una maggiore autostima e un potenziamento della personalità.

Per utilizzarlo basterà scuoterlo o ribaltarlo e al suo interno i brillantini fluttueranno lentamente ma sistematicamente verso il fondo causando un effetto tranquillizzante che catturerà l’attenzione e la curiosità del bambino e gli permetterà di sciogliere la tensione. Questo consente di aprire uno spiraglio per i genitori che possono interagire con il bambino in maniera più efficiente oppure prepararlo per dei compiti.

Proprio perché si basa sul principio dell’auto-aiuto del bambino è importante capire che si tratta di una misura che non può essere utilizzata come punizione ma come uno strumento per facilitare il dialogo e la risoluzione dei problemi.

Realizzarlo è molto semplice, richiede solamente acqua calda, colla glitter e un contenitore trasparente maneggiabile con facilità. Si può personalizzare con del colorante, meglio di azzurro o blu per massimizzare l’effetto calmante. La procedura è semplice ma nel caso aveste problemi ci sono numerosi video su YouTube che spiegano come realizzarlo.

Occorrono:Il barattolo della calma Montessori

  • Un barattolo trasparente con coperchio
  • Un paio di cucchiaini di colla glitter
  • 3-4 cucchiai di brillantini
  • Acqua calda
  • Colorante alimentare

Riempite il barattolo con l’acqua calda lasciando due-tre centimetri dal bordo superiore, aggiungete  la colla glitter e mescolate fino a che i glitter non si sono dispersi completamente nell’acqua. Aggiungete i brillantini e mescolate nuovamente. Potete anche aggiungere dello shampoo trasparente per rendere la discesa dei brillantini ancora più lenta, una volta soddisfatti del vostro lavoro chiudete accuratamente il coperchio, se preferite potete incollarlo per assicurarsi che il contenuto non venga accidentalmente rovesciato.

Adesso il barattolo è pronto per essere utilizzato.

Link:

http://montessorirocks.org/montessori-how-to-peace-corner-calming-jar/

Crediti: CC0 Public Domain

Rubriche

Giochi senza frontiere didattiche

di Giovanni Lumini

Ora di Alternativa

di Valerio Camporesi

Fra cattedra e finestra

di Sabina Minuto

Maschile singolare

di Ivan Sciapeconi

Tracce di scuola intenzionale

di Sonia Coluccelli

Sentieri tra i banchi

di Fabio Leocata

Virgolette

di Paola Zannoner

Luoghi Interculturali

di Mariangela Giusti

La Facile Felicità

di Renato Palma

Torna su