La BBC punta alla tv olografica, dalla fantascienza alla realtà

in Scienza e Tecnologia di
La BBC ha creato una tv olografica sperimentale. Un dispositivo che futuristico, degno della più classica fantascienza, trasformato in realtà.

Solo poco tempo fa sarebbe risultato impensabile avere a disposizione un dispositivo in grado di realizzare questo tipo di immagini (chi non ricorda la famosa scena della principessa Leila di Star Wars). Invece la fantascienza si avvicina alla modernità con questo esperimento della tv inglese. Utilizzando tecnologie in commercio e semplici tecniche è stato possibile osservare un contenuto olografico.

La realtà virtuale è ormai all’ordine del giorno nelle notizie e nelle riviste specialistiche e moltissime compagnie si sono lanciate nel settore. L’HoloLens di Microsoft per esempio ha catturato l’immaginazione del pubblico rendendo i confini tra il mondo reale e quello digitale molto più sfumati. Eppure esistono metodi più artigianali per creare piccoli display olografici, usando per esempio degli smartphone.

Utilizzando quindi espedienti a basso costo e filmati d’archivio che rispettassero alcuni requisiti e adottando una tecnica già adoperata nei teatri vittoriani, è stata realizzata una struttura piramidale applicata a uno schermo piatto comune. L’esperimento ha sorpreso gli addetti ai lavori e gli ospiti dello studio che hanno assistito ai primi test.

Le immagini sono coinvolgenti e vagamente surreali. Anche se ovviamente ci sono dei problemi come l’illuminazione che deve essere molto bassa e l’angolo di visione da parte dello spettatore. Inoltre i contenuti devono essere preparati per la tecnica adoperata senza contare la dimensione ridotta dell’immagine rispetto a quella del display della tv.

tv olografica ologramma

L’esperimento era molto semplice, ma era per dimostrare come le nuove tecnologie sono all’orizzonte e potrebbero cambiare completamente il modo in cui gli spettatori sperimentano i contenuti. Potremmo facilmente immaginare un mondo dove invece di vedere un contenuto seduti sul proprio divano, ci troveremmo immersi in esso, seduti accanto a personaggi famosi o circondati dalla natura mentre guardiamo un documentario.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alle nostre storie 10 e lode

Lascia un commento

Ultime da

Torna su